FAQ

Faq

Partoriscono senza assistenza?

Nella maggior parte dei casi si. Di solito i parti avvengono nelle ore diurne. Può sempre accadere un inconveniente e per questo è bene avere a portata di mano il numero del veterinario.

Si può comprare un solo alpaca?

No, l’alpaca vive in gregge e per questo se ne devono avere almeno due.

Si possono addestrare?

Si, ad esempio al contatto umano, alla cavezza e a fare percorsi ad ostacoli. Sono inoltre molto abitudinari ed intelligenti tanto da ricordare un tragitto o percorso che hanno fatto un paio di volte per poi continuare a farlo senza la guida di nessuno.

L’alpaca è un animale pericoloso?

No. Sono animali docili con i quali si può addirittura fare pet therapy.

Qual è il periodo di gestazione di un alpaca?

Il periodo di gestazione è di circa 11 mesi e mezzo.

Che cosa mangia l’alpaca?

Mangia fieno, erba da pascolo, sali minerali per camelidi.

Cos’è un alpaca?

L’alpaca, come il guanaco, la vigogna e il lama, appartiene alla famiglia dei Camelidi Sudamericani. Esistono due razze di alpaca, il più diffuso è l’alpaca Huacaya (circa 3 milioni di esemplari nel mondo) mentre il secondo è il Suri che rappresenta solo il 10% dell’intera popolazione di alpaca mondiale.

Sono animali da latte o da carne?

Gli alpaca non sono animali da latte in quanto ne producono una quantità molto limitata, utile solo per lo svezzamento del proprio cria. Non sono nemmeno animali da carne in Europa, mentre in Australia e in Sud America vengono usati anche come animali da carne.

Quanto costa un alpaca?

Il prezzo varia in base alla sua qualità, questa è determinata dalla fibra, dai titoli vinti nelle competizioni, dalla struttura fisica, dalla qualità della progenie, dal pedigree. I maschi da compagnia hanno prezzi che variano dai 600 ai 1.500 euro, mentre le femmine hanno prezzi che solitamente partono dai 3.000 euro salendo in base alle qualità dell’animale.

Sono animali facili da accudire?

In genere si. L’alpaca ha bisogno quotidianamente di fieno, acqua fresca e un ambiente pulito. Occasionalmente hanno bisogno del taglio di unghie e denti, mentre una o due volte l’anno va fatto il vaccino contro le clostridiosi. Il controllo dei parassiti tramite analisi delle feci quali/quantitativo va effettuato al bisogno.

Quanto vive un alpaca?

Vive in media 15-20 anni.

L’alpaca è un animale pulito?

Si. L’alpaca è un animale molto pulito, non emana cattivo odore e tutto il gregge usa una toilette comune che facilita di molto la pulizia di stalla e pascoli.

Quanto costa mantenere un alpaca?

Pascolo adeguato alla quantità di animali e una balla di fieno (350 kg) è sufficiente a mantenere una decina di alpaca per più di un mese. Cure mediche di base come vaccino e sverminazione hanno un costo irrisorio.

Sputano?

Si, ma solo per difesa o per determinare la gerarchia all’interno del gregge.

Ogni quanto tempo vengono tosati?

Gli alpaca vanno tosati una volta l’anno, in tarda primavera.

Si adatta bene ad ogni luogo?

L’alpaca è un tranquillo animale che si adatta facilmente ad ogni tipo di clima, con le giuste precauzioni,come ombra ed acqua a volontà, soprattutto nei periodi dell’anno più caldi.

Qual è il paese di origine degli alpaca?

L’alpaca proviene dalle Ande del Perù, Cile, Bolivia e Argentina.

In che cosa è diverso un alpaca da un lama?

Sono entrambi animali docili e curiosi. Riguardo l’aspetto fisico, il lama raggiunge un altezza di 150 cm al garrese, mentre l’alpaca arriva ad un massimo di 120 cm. I lama raggiungono un peso di 180-200 kg, mentre gli alpaca pesano massimo 90 kg. I lama inoltre hanno delle particolari orecchie a banana, gli alpaca hanno le orecchie piccole e diritte a punta di freccia.

Di quanto spazio hanno bisogno?

Gli alpaca sono animali da pascolo e devono muoversi liberamente tutto l’anno. Su un ettaro di terra si possono tenere in media 10/15 alpaca e la superficie per animale è di circa 1000 mq.

Di quali colori possono essere?

Gli alpaca hanno una vasta gamma di colori naturali che vanno dal bianco al marrone, dal grigio al nero, infatti sono 22 i colori riconosciuti dalle industrie tessili.

E’ meglio acquistare alpaca iscritti al registro anagrafico della S.I.A?

Si, perché un socio SIA segue scrupolosamente i dettami dell’associazione per la registrazione degli animali, in cui è richiesto un deposito del DNA di tutti gli alpaca. La genealogia quindi è garantita da DNA. Inoltre un socio SIA è sicuramente un allevatore attento e informato, perché la SIA offre molte opportunità di crescita ai suoi soci.

Cosa rende pregiata la fibra di alpaca?

La fibra di alpaca è rinomata per la sua leggerezza, le sue caratteristiche termiche e per la sua mano setosa. E’ priva di lanolina e per questo non causa reazioni allergiche.

 

Scritto da  Monica Paiardini